venerdì 2 gennaio 2015

Dalla Quinta Plaquette di Poesia Ispanoamericana 7LUNE: MARISOL VERA GUERRA (Messico)

ha pubblicato, tra gli altri:Nuncatuve la vocación de Ana Karenina (2012), Canciones de espinas (2014), Gasterópodo(2014).


7

he sembrado mi palabra a la orilla
                                     de los barbitúricos
la drupa de mi lengua 
                 en un jardín de seconal
la noche se alza (rugiente)
 florece un largo sueño con agujas
                                           en lospistilos
 

7

ho seminato la mia parola sulle sponde
                                     dei barbiturici
il frutto della mia lingua 
                 in un giardino di seconal
la notte si alza (ruggente)
fiorisce un lungo sogno con aghi
                                            nei pistilli


Per il numero completo cliccare QUI; per ricevere i prossimi numeri gratuitamente via Email scrivere a info7lune@gmail.com indicando Nome, Cognome, Città, Nazionalità.

1 commento:

  1. Inseriamo un commento a nome del Sig Antonio Contiero, pervenutoci via mail:

    "Un dolore pitonesco soffoca spira su spira la sostanza che vorrebbe guarire. Ipnotizza l’ego spingendolo al confine di campi ardenti nei quali vorrebbe trovare il minuscolo giardino dell’infanzia
    perduta. Non significa niente, perdere, assumere, stordire, pungere, dilaniare, dilatare, nascondere
    la carne regina apprezza soltanto quel dolore, la sua stretta sicura non molla mai la presa.
    Forse un grappolo inconsistente di Luce?
    … potrebbe il Miracolo."

    E lo ringraziamo. Sarà tradotto e inoltrato alla poeta.

    RispondiElimina

Grazie!