lunedì 2 febbraio 2015

Da LUNA BLU Ayotzinapa 2015: FABIO CASTILLO (Honduras)

Ayotzinapa

No sos México.
Sos América Latina
que se desangra
en sus costas
en sus campos
en sus aulas de clases
en las lágrimas de una brisa ácida
que nos viene del norte.

No sos 43 razones para morir.
Sos 600 millones de gargantas afiladas
para degollar la indiferencia
de los carroñeros
que nos comen las vísceras
en cada luna llena.

No sos un caso más.
Sos una mancha en la historia
de un pueblo
que se muerde los talones
para no dar un paso atrás.
Sos el maldito evangelio del tiempo
que copula con la rameras institucionales
mientras sus escribas
beben cerveza
y escupen semen en la ONU.

No sos un problema.
Sos un reflejo de la mierda
en la que estamos hundidos
a vista y paciencia
de un río interminable de hijos de puta
que nos orinan la cabeza
y nos dicen que está lloviendo.


Ayotzinapa

Non sei il Messico.
Sei l’America Latina
che si dissangua
nelle coste
nelle campagne
nelle aule scolastiche
nelle lacrime di una brezza acida
che ci arriva dal nord.

Non sei 43 ragioni per morire.
Sei 600 milioni di gole affilate
per decapitare l’indifferenza
dei necrofagi
che ci mangiano le viscere
ad ogni luna piena.

Non sei un caso in più.
Sei una macchia nella storia
di un popolo
che si morde i talloni
per non indietreggiare di un passo.
Sei il maledetto vangelo del tempo
che copula con le sgualdrine istituzionali
mentre i suoi scriba
bevono birra
e sputano seme sulla ONU.

Non sei un problema.
Sei un riflesso della merda
nella quale siamo sprofondati
con la complicità
di un fiume interminabile di figli di puttana
che ci pisciano in testa
e ci dicono che sta piovendo.


Nella copertina e nelle pagine di questa plaquette monografica: opere di Rigoberto Paredes, artista dell’Honduras. Per conoscere in maniera più approfondita la sua opera visitare il blog: http://eleos-arte.tumblr.com


Per il numero completo clicca


E' POSSIBILE RICEVERE NOTIFICA MAIL DELL'USCITA DELLA NUOVA PUBBLICAZIONE 
(CON LINK PER SCARICARE I VARI FORMATI) 

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie!