sabato 1 luglio 2017

FRIDA Oltre la sofferenza Catalogo della Mostra

Di Frida Kahlo, artista messicana nata nel 1907 e morta nel 1954, è stato forse già detto tutto. Icona del comunismo, del femminismo, del voyeurismo, del sadismo e di svariati altri “ismi” del secolo scorso, il suo volto immediatamente riconoscibile è stato sottratto al mondo dell’arte per diventare oggetto di moda e di adulazione. L’omaggio che abbiamo voluto rendergli noi, è un tentativo di sottolineare nella figura di questa straordinaria donna la cui vita è stata marchiata da poliomelite, gravissimi incidenti stradali, paralisi, aborti spontanei, infedeltà e tradimenti, tutti quegli aspetti che, nonostante il fato avverso che avrebbe potuto mettere chiunque in ginocchio, l’hanno portata a dire, fino all’ultimo respiro, “¡Viva la vida!”. La vita di Frida Kahlo, infatti, è stata una vita felice, intensa, ricca di emozioni, vissuta ogni giorno in maniera totale e piena come sa fare solo chi ha sofferto disperatamente. Ogni ora sottratta alla morte, ogni immagine del sé sofferente, tramutata attraverso l’arte in bellezza, è stato motivo di forza e solidità per Frida, nonostante un corpo frammentato, spaccato, straziato: l’arte ha ricucito le membra aperte, le sue battute di spirito hanno rinsaldato ciò che di lei poteva sembrare fragile, precario, oscuro. Una vita fatta di luci, colori, fiori, che riappaiono anche nelle raffigurazioni che questi 34 artisti ispanoamericani hanno voluto far trasparire dipingendo una donna che va oltre il personaggio reale di Frida: volutamente le ragazze ritratte “come Frida” hanno in realtà tratti altri, diversi, per dipingere e rappresentare varie altre donne, tutte in [...]

Per scaricare gratuitamente l'intero libro questo è il link: http://progetto7lune.org/pubblicazioni/altre-pubblicazioni/Catalogo-FRIDA.html

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie!